GIOIELLI DI GUSTO: ornamenti golosi esposti a Palazzo Morando


Caterina Chelazzi
Caterina Chelazzi

Genovese, ha studiato a Milano, ha la passione per la moda e design. Fashion blogger adora sorseggiare un bicchiere di vino rosso mentre sfoglia le riviste patinate

gioielli di gustoSempre più spesso vediamo bijoux dedicati al cibo: anelli, collane, bracciali.

Un omaggio, forse talvolta inconscio, ad un elemento essenziale che rappresenta, in tutte le le sue forme, la vita.

Un vero e proprio inno alla natura.

Rappresentazione antica o iper moderna come i gioielli in materiali contemporanei a forma di cupcake, tortine monoporzione, cioccolatini e tanto altro.

La mostra dedicata al cibo come gioiello, ospitata nella strepitosa cornice di Palazzo Morando, è un viaggio assai particolare alla ricerca delle contaminazioni tra Food e Fashion, per scoprire i "Gioielli di Gusto: racconti fantastici tra ornamenti golosi".

Un tributo al cibo, elemento prezioso, che diventa protagonista dei nostri outfit!

L'alta gioielleria, il bijoux ed il settore fashion non potevano resistergli!

Questa esposizione ideata da Mara Cappelletti vuole raccontare, tutte queste continue contaminazioni, il tutto sempre all'insegna del buon gusto!

Un viaggio tra reale e fantastico, tra gioielli, bijoux ed accessori.

La mostra si articola in quattro sezioni: scopriamole insieme.

La prima, "IL GUSTO DEI GIOIELLI" è dedicata alla creazioni di alta gioielleria, racchiude in sè pezzi di epoca ottocentesca accostati a creazioni in pieno stile Art Deco'.

Nella sezione "IL GUSTO DELLA MODA" scopriamo le contaminazioni tra cibo e moda. Imperdibili in questa sezione sono: le creazioni di Ornella Bijoux storica azienda italiana nella creazione di "gioielli bijoux" fin dal dopoguerra; le eclettiche sculture da capo di Le Chapeau qualità sopraffina e gran gusto testimoniate dal pezzo esposto, un inno all'autunno ed ai funghi.

"IL GUSTO CONTEMPORARY" è la terza sezione dedicata ai pezzi creati grazie allo studio ed alla fusione di materiali nuovi e diversi. Di grande pregio, qui, è la presenza tra gli atri di artisti provenienti dall'estero come Yael Friedman direttamente da Israele. I suoi gioielli nascono da frutta e vegetali essiccati. Non poteva, poi, mancare La Hormiga, griffe che seguo da anni con grande passione ed interesse. Nei suoi gioielli vi è una fusione armonica di vari materiali, come legno, smalti, cristalli, resine, il tutto con colori brillanti, testimone ne è la collezione "very berry" dedicata a more e lamponi.

Ultima ed immancabile è la sezione "IL GUSTO VINTAGE".

Alcuni pezzi come il bracciale con noci e nocciole di R'Or sono stati realizzati appositamente per celebrare questa esposizione.

Una mostra da non perdere che testimonia la preziosità del cibo e l'abilità del settore fashion e jewelry di trasformare anche un elemento apparentemente comune in un qualcosa di unico, prezioso e trendy!

Recapiti e Contatti

milanotopnews testata
Eventi Moda Spettacoli Cinema a Milano e Top News
Via Carlo Imbonati 99 - 20126 Milano Mi Italy
email : angelocerminara@gmail.com
http://www.milanotopnews.it

Fast Contact




Disclaimer

Milanotopnews non è un prodotto editoriale ai sensi della Legge sull'editoria n.62 del 7/3/2001.

I loghi presenti nel sito, dove non diversamente specificato, appartengono al proprietario.

L'utente è sempre tenuto a leggere il disclaimer e tutte le informative qui riportate.

Legal | Privacy | Copyright | Cookie