buste per fumetti
milano top news
biochar

Oltre Generazioni presenta Genz Acting: progetto musical per valorizzare i talenti lombardi

Dopo l’esperienza comunitaria al Teatro alla Scala in cui i ragazzi hanno assistito alle prove di un’opera di danza con Roberto Bolle, sono stati inaugurati i laboratori di Genz Acting, uno dei sei progetti che hanno vinto il bando Musicami, promosso e finanziato da Fondazione di Comunità Milano per trasformare Milano, la prossima primavera-estate, in un palcoscenico dove portare diverse espressioni artistiche connesse al mondo del musical.

Gli esperti di teatro musicale di Oltre Generazioni ETS, associazione che dal 2016 protegge la sensibilità artistica delle persone promuovendo l’esercizio delle arti performative per il raggiungimento del benessere individuale e collettivo, hanno ideato, insieme ai partner artistici di Stage Entertainment srl del Teatro Nazionale e del Centro studi Ricerche Teatrali dell’Università cattolica di Milano (CRT), un percorso di cinque mesi aperto a tutti i ragazzi dai 15 ai 22 anni della Lombardia, a cui è ancora possibile iscriversi fino al 31marzo (tramite il form apposito), volto alla produzione partecipata di un musical di comunità che andrà in scena a maggio 2024.

I laboratori si svolgeranno presso il Centro Polifunzionale Pertini di Peschiera Borromeo, in provincia di Milano. Genz Acting, infatti, è organizzato in una zona della periferia lombarda, con l’obiettivo di avvicinare anche chi non ha a disposizione l’offerta formativa artistica della grande città a un progetto teatrale con formatori d’eccezione.

Genz Acting: la struttura distintiva del progetto

I ragazzi potranno diventare protagonisti di tutte le fasi di realizzazione di uno spettacolo mettendosi alla prova, sviluppando competenze e talenti. Potranno sperimentare tutte le fasi di produzione, a seconda dei propri interessi; dagli ambiti on stage ai backstage connessi all’ideazione, alla produzione e alla realizzazione di una performance. I partecipanti potranno vivere un’esperienza con i coetanei e acquisire conoscenze sulle professioni inerenti al mondo teatrale, cogliendo quella che può essere un’opportunità artistica di crescita e, insieme, un’esperienza formativa a tutto tondo.

La peculiarità di Genz Acting è l’utilizzo di strumenti pedagogici e la sperimentazione artistica come veicoli educativi per la realizzazione di un progetto creativo. Questo consente di mettere in circolo un flusso pedagogico in cui giovani, ragazzi, professionisti si scambiano esperienze e competenze. Alla guida della GenZ vi sono infatti i docenti, nominati come “esperti”, i giovani under 25 con pregresse esperienze formative, ingaggiati nel progetto in qualità di tutor, selezionati per divenire dei punti di riferimento orientativi. Il risultato è una proficua contaminazione di idee.

Uno degli obiettivi di Genz Acting, oltre a promuovere il dialogo artistico intergenerazionale e diffondere la cultura teatrale anche nelle periferie urbane, è quello di sviluppare nel mondo dello spettacolo occasioni di formazione- lavoro retribuita per i giovani. I tutor coinvolti, infatti, percepiscono una retribuzione al pari di un’attività di stage per il periodo di allestimento e prove dello spettacolo. Tra i docenti ci sono alcuni nomi di rilievo della scena musical nazionale come Nadia Scherani, performer, coreografa, regista e vice direttrice della Musical Academy Milano del Teatro Nazionale; Tiziana Lambo, danzaterapeuta e consulente artistica, Roberta Ajello coordinate didattica presso Musical Academy Milano di Milano e PAS Performing Arts School, Nicolò Pianalto, trainer esperto in educazione alla teatralità e Lorenzo Telò Technical Manager presso Stage Entertainment.

“Se penso a GenZ Acting - commenta Chiara Valli, direttore artistico di Oltre Generazioni e responsabile del coordinamento del progetto - la prima parola che mi viene in mente è sperimentazione. Si tratta di un progetto innovativo che ribalta i paradigmi consolidati nei processi di realizzazione di uno spettacolo. In GenZ Acting, cambiano le priorità rispetto alle scelte produttive “standard” di un musical. L’attenzione non è esclusivamente sulla messa in scena perché ogni fase di realizzazione è a servizio della creatività del gruppo e dei giovani che, in questo progetto, occupano ruoli direttivi e spazi di libera espressione”.

Il progetto è realizzato con il contributo di Fondazione di Comunità Milano, che sostiene interventi di utilità sociale per oltre 2 milioni di cittadine e cittadini di Milano e di 56 Comuni delle aree Sud Ovest, Sud Est, Adda Martesana della Città Metropolitana, e fa parte del network di 16 Fondazioni territoriali costituite da Fondazione Cariplo.

Informazioni Chiusura delle iscrizioni a Genz Acting: 31 marzo 2024

Link al modulo di iscrizione:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfxUCUo8u9hJ7ewJLGWbVv2j6umlxlj vtJIzf5WZFRc5ijktg/viewform

Sito: www.oltregenrazioni.it ; mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Telefono/Whatsapp 3926891533

milano eventi top e notizie
Milano Eventi Top e Notizie