Be sparkly



É un must che sta spopolando tra le star, parola d'ordine? Scintillare! Spesso lo sparkle mood viene associato a look definiti "pacchiani" ma sarà un gioco da ragazze essere cool senza cadere nel ridicolo, seguendo semplici direttive a partire dal trucco fino agli accessori e ad abiti brillanti.

I vari guru della moda ci stanno propinando varie proposte, tra le tante, oggi ci concentreremo su una in particolare, ovvero il mood sparkle, prepariamoci quindi allo sfavillio di oro, argento, glitter, paillettes e applicazioni lucenti nonostante le vacanze natalizie siano alle spalle. Ovviamente questo elenco di must-have di base non significa che per essere al top ci si dovrà trasformare in uno Swarovsky vivente, ma, al momento della scelta degli abbinamenti si dovrà mantenere un certo equilibrio, ricordandosi sempre che il "less is more" vince sempre sul "too much".

Per seguire questo mood bastano pochi trucchi da mettere in pratica anche di giorno, creando punti luce strategici, che siano nel make-up o in un accessorio "sfizioso", partendo da un elemento fondamentale in un possibile outfit, ovvero i macro-orecchini in metallo riflettente, che, se abbinati a un fondotinta glow e un lucidalabbra sul pesca, non sembreranno fuori luogo di prima mattina. Il tutto abbinato a un maxi anello o ad un bracciale fine ma lucente con, ad esempio, delle borchiette applicate o dei ciondoli (Rue de Mille, Sodini, Bijoux Brigitte, Morellato e Chanel anche per la sera) e a completare il look, una maxi bag scamosciata.

Per la sera ovviamente il discorso é differente, e si presentano molte opzioni: 1) Se si decide di puntare su una collana girocollo, questa dovrà essere ricoperta di brillanti o oro se fine, se invece si vorrà una collana "importante" si consigliano decorazioni floreali o elaborate (Pretty Bijoux, Accessorize, H&M) che attirino la luce (lo stesso vale per i cerchietti di Louise Mariette). L'abito da accostare dovrà essere tinta unita, dalla pelle nera al giallo al bianco o all'arancio acceso. 2)Nel caso in cui si prediligano gli orecchini chandelier, se questi saranno maxi, l'abito dovrà essere a tinta unita, azzardando anche scollature provocanti o senza spalline; se fossero invece di misura contenuta (Bliss, Comete gioielli)ci si potrà concedere uno sparkly dress (Moonsoon, Opulence, French Connection), un bustier damascato o un abito tinta unita e semplice completato da una cintura metallica per sottolineare il punto vita.3) Una soluzione veloce potrebbe essere un mini dress a collo alto terminante in un girocollo intarsiato e impreziosito da gemme e perline o semplicemente "luminoso" e parte integrante dell'abito stesso (Maison Espin).

Se il tipo di serata non implica un look impegnativo, ma non si vuole rinunciare a un tocco di preziosità pur rimanendo sportive, si potranno abbinare dei jeans skinny a una maglia con inserti che siano zirconi o borchie o glitter, il tutto completato da orecchini semplici mono-brillante e da una clutch gioiello (Accessorize, River Island, DKNY, MK). In tutti i casi esposti, le scarpe andranno valutate seguendo sempre la regola dell'equilibrio, certo, non potranno mancare décollttés e sandali colorati, glitterati, elaborati o ankle boots (favolosi in blu elettrico).

Per concludere La mini guida ad un look sparkle non si può trascurare il make up per essere perfette! E' essenziale avere un ombretto oro, argento o bronzo (Chanel, Armani), gloss shine in tutte le salse dal neutro al ciliegia (Kiko, L'Oréal Paris), cipria illuminante (Pupa), Lipstick opaco, ombretti e smalti dai colori metallizzati, matita blu o viola con glitter (M.A.C o Sephora). Puntare sempre sullo smokey eye e la sera, per apparire ricoperte di luce, basta utilizzare un olio satinante o con brillantini oppure, per concentrare il punto luce sulle labbra, passare sul rossetto dei pigmenti dorati.

Dosate sempre le proporzioni, abbiate equilibrio per non esagerare con oro e paillettes and sparkle!