Ligneah: La borsa Eco chic, in legno certificato



ligneah borsa in legnoLa moda green cambia 'pelle'. Borse, scarpe e accessori prendono vita grazie al legno, ovviamente certificato. L'idea è di un brand 'Made in Italy' con base nella capitale. Si tratta di Ligneah che, grazie all'utilizzo di presse a calore e micro-incisioni al laser, dona al legno morbidezza e gli consente di comportarsi come un vero e proprio tessuto.

Progetto di Marta Antonelli, fashion designer che, insieme al padre, ha trovato un'alternativa alla pelle, usando legno, laser e cotone, mantenendo la stessa morbidezza e duttilità. Dopo una lunga serie di prove sono arrivati ad ottenere un prodotto versatile che può essere lavorato come una vera pelle ed è totalmente sostenibile.

Legno certificato? I legni utilizzati per la realizzazione del materiale sono frassino, noce e betulla, e provengono da Europa e Nord America. Si tratta di legnami provenienti da foreste 'gestite eticamente', certificate dal Sistema di Certificazione Forestale FSC (Forest Stewardship Council). La certificazione ha come scopo la corretta gestione forestale e la tracciabilità dei prodotti derivati. I vantaggi ambientali parlano chiaro: nella lavorazione, l'acqua che viene utilizzata è riciclata, a differenza delle enormi quantità utilizzate per la lavorazione della pelle, che alla sua fine del ciclo di vita, deve essere smaltita mentre il tessuto legno è un materiale naturale al 90% e biodegradabile. Per non parlare degli scarti che nel legno sono pari a zero: "noi, con un albero riusciamo a realizzare circa 700 borse" afferma la fashion designer. Per ogni prodotto venduto, viene piantato un albero in Nigeria, grazie all'accodo con Tree Nation, un'organizzazione internazionale che si impegna a combattere il cambiamento climatico, la desertificazione e la povertà.

I prezzi dei prodotti si collocano in fascia medio-alta, per originalità del materiale e i lunghi tempi di realizzazione. Al momento si vendono unicamente online. Gli acquirenti sono sempre più attenti alla sostenibilità dei prodotti che acquistano, e con l'attenzione cresce anche l'esigenza.

Non si parla però, solo di moda. Questo materiale è stato richiesto anche per divani, interni auto e, addirittura come rivestimento di frigoriferi.

Non so che ne pensate, ma a me sembra un'ottima alternativa per chi ha scelto di non indossare capi e accessori in pelle, e che allo stesso tempo presta attenzione al concetto di stile e design.