Musica e dintorni, buon compleanno Mina!



buon compleanno minaEsattamente 75 anni fa, nacque a Busto Arsizio, una delle più poliedriche figure dello spettacolo e della musica italiana: Annamaria Mazzini, meglio conosciuta come Mina. Chi non conosce successi come Se telefonando, Mi sei scoppiato dentro al cuore, Grande grande grande? Per non parlare delle sue performance in varietà televisivi come Canzonissima o Studio uno. Allora quale modo migliore per augurarle un buon compleanno, se non ripercorrendo insieme alcuni momenti salienti della sua carriera?

Era il 1978, quando Mina decise di abbandonare il suo pubblico e uscire dalla scena ma gli italiani, non solo quelli cresciuti con la sua musica, non hanno mai smesso di amarla, di apprezzare il suo personaggio, la sua potente voce e perché no, di sperare in un suo ritorno in tv.

La sua ultima apparizione risale al 23 agosto del 1978 in un concerto, diventato anche un album Mina Live ’78, al Bussoladomani di Viareggio. Lo spettacolo fu strabiliante, 5000 i presenti a quell’evento che oggi, più che mai, ricordano con emozione una delle voci bianche più belle del mondo, proprio come la definì Louis Armstrong.

Una carriera ricca e memorabile, quella di Mina, che ad oggi conta circa 1200 canzoni incise, 113 album pubblicati e 40 raccolte. Anche dopo il suo addio, la cantante non ha mai smesso di dare vita a grandi successi, ricordiamo brani come Volami del cuore, Anche un uomo, Neve, Adesso è facile, Acqua e sale o collaborazioni con altri artisti Miguel Bosè, Claudio Baglioni, Tiziano Ferro, Giorgia, Ornella Vanoni e ovviamente con Adriano Celentano.

Augurare un buon compleanno a un’artista così completa e importante per il nostro Paese, non è per niente facile, mai potremo restituirle l’emozioni che ci ha regalato in tutti questi anni. Anche i più giovani la conoscono, la cantano e l’apprezzano, quante volte vi siee ritrovati a intonare qualche nota di Brava, illudendovi di arrivare alle sonorità più alte e poi rendendovi conto che era meglio lasciar perdere?

E poi come non ricordare il suo look? È stata la prima artista a indossare la minigonna in tv ma la sua chioma sempre diversa abbinata al suo trucco anni’50 rimarrà impressa nella mente di tutti. I grandi ciuffi, le onde voluminose, gli chignon e le cotonature sono i must del suo stile, che insieme con grandi occhiali da sole, vestiti lunghissimi e vestiti cortissimi, sono l’ennesima conferma che la nostra artista è una donna che non ha mai amato omologarsi, neanche in fatto di stile.

Auguri voce meravigliosa per i tuoi 75 anni!