Cinema : La Risposta è nelle stelle. La Recensione



la risposta è nelle stelleLa risposta è nelle stelle (The longest ride), è un film che uscirà nelle sale l'11 Giugno 2015 ed io l'ho visto in anteprima assoluta grazie a Teamworld che me ne ha dato la possibilità. Il  film è diretto da George Tillman Jr, ed è tratto dall'omonimo romanzo di Nicholas Sparks. Gli interpreti principali sono: Britt Robertson, Scott Eastwood, Jack Huston e Oona Chaplin. Il primo trailer, è stato fatto uscire il 23 Dicembre 2014 ed è uscito nelle sale cinematografiche americane il 10 Aprile 2015. 

La risposta è nelle stelle, tratta la storia di un cowboy (Luke Collins), che un giorno, durante un rodeo vede una ragazza stupenda (Sophia Danko) e si innamora di lei pazzamente e iniziano ad uscire sempre assieme, facendo invidia a tutto il campus dove vive lei, fino a che un giorno tornando a casa Luke vede una macchina in fiamme e salva l'uomo al suo interno, portandolo all'ospedale più vicino. Da quel giorno Luke e Sophia si allontanano e lei ogni giorno va in ospedale a trovare il signore malato per leggergli delle lettere che lui scriveva alla moglie durante la loro bellissima storia d'amore, vissuta un po' tra alti e bassi. Alla fine tutto si risolverà per il meglio per i due ragazzi innamorati e succederà un avvenimento fantastico che gli permetterà di realizzare i loro sogni. 

Questo film, ci mostra come l'amore richiede tanto sacrificio, ma alla fine ne vale assolutamente la pena, in più ci fa riflettere, ci dice che dobbiamo sempre seguire le nostre passioni e fa commuovere anche i cuori più duri. Insomma devo dire che i film tratti dai romanzi di Nicholas Sparks sono sempre molto belli, romantici ed emozionanti. 

Ogni attore di questo film ha saputo ben interpretare il proprio ruolo, immedesimandosi benissimo nel personaggio a loro assegnato. Il regista è riuscito a stare molto fedele al libro, e succede in pochissimi film. Comunque mi raccomando andate a vedere La risposta è nelle stelle perché non ve ne pentirete assolutamente e se avete dei figli piacerà sicuramente anche a loro, visto che si adatta bene ad ogni tipo di età. Io ho pianto un sacco vedendolo e lo stesso facevano le altre persone in sala.