Ripa di Porta Ticinese, per il Times è una delle 12 vie più belle d'Europa



ripa di porta ticinese a milano

Il Times è tornato recentemente a parlare di Milano. Questa volta il tema dell'articolo riguardava le strade più belle d'Europa, selezionate minuziosamente fino ad arrivare a un elenco di dodici. Sorpresa delle sorprese, l'unica città italiana a figurare è proprio il capoluogo meneghino, con la Ripa di Porta Ticinese. Qualcuno potrebbe non essere pienamente d'accordo con questo elenco, l'Italia infatti è un tripudio di scorci affascinanti sia in termini paesaggistici sia "cittadini" che non sono stati presi in considerazione.

Ogni nostra città ha luoghi unici al mondo, e parlando di vie e viali si pensi ad esempio a via Garibaldi a Genova (con l'imponente sfilata di Rolli) o a via Roma a Torino (caratterizzata da prospettive rigorose e particolari). Quindi è da mettere in conto la soggettività dei diversi corrispondenti esteri del New York Times che hanno scelto queste 12 vie in giro per l'Europa e capire cosa abbia colpito la giornalista, Ingrid Williams, per nominare proprio la strada del naviglio grande. E' certo però, che New York ama sempre di più Milano.

Ripa di porta ticinese è definita come un luogo dal fascino discreto e "amichevole". Un grande salotto all'aperto dove confluiscono le diverse anime della città, per uno dei momenti più amati dei milanesi: l'aperitivo, pura tradizione. La Williams si è molto concentrata su questo "rituale"che popola questa sponda del naviglio la sera, colpita dai ricchi buffet, che comprendono stuzzichini, affettati, pasta, risotti e altro ancora, anche se lei stessa ammette che "il cibo è secondario all'elemento sociale". Rappresenta un suo luogo del cuore, in particolare è molto legata al "Mag cafè" dall'ambiente bell'époque. Un'atmosfera unica, dove vivere una movida rilassata che si rispecchia nell'acqua con le sue luci, e che coinvolge in modo attrattivo i turisti, dandole un respiro internazionale. Forse il paragone della strada in questione con Venezia pare esagerato, ma almeno l'Italia, grazie alla nomina della Ripa, è presente in questo elenco europeo. Fortunatatamente in occasione di Expo 2015 i navigli saranno caratterizzati da un'accurata manutenzione, e l'acqua del Ticino non mancherà, essendo conclusi i lavori per la Darsena.

In questa famosa lista che coinvolge l'Europa da Oslo a Istanbul, figurano anche: Pimlico Road (a Londra); Calle 31 de Agosto ( a San Sebastiàn, sulla costa basca spagnola); Rue de Charonne (a Parigi); Rua Nova do Carvalho (a Lisbona); Grosser Muristalden (a Berna); Krymska (a Praga, la quale sinceramente pare essere la grande "intrusa"); the Akerselva River (a Oslo); Itfaiye Caddesi (a Istanbul, anche se non farebbe parte del continente europeo); kartner strasse-Graben-Kohlmarkt (le vie di Vienna che formano una particolare U); Calle Zurbano (a Madrid).