Sportello lavoro: Le 5 professioni digitali del momento

5 professioni digitaliIl settore digitale sta avendo un'evoluzione impressionante e ha rivoluzionato anche il mondo del lavoro con l'introduzione di tante nuove professioni.

Ma se dovessimo stilare una classifica, quali sarebbero le professioni del momento? Abbiamo selezionato 5 professioni con le migliori prospettive di carriera e dove, chi ha una buona esperienza, può arrivare a guadagnare anche più di 100 mila euro all'anno. Vediamole quindi una ad una.

Web Marketing Manager

Fra le 5 è forse la professione più semplice da comprendere, perché il web marketing manager si occupa di elaborare le strategie che l'azienda deve usare per promuovere i propri prodotti o servizi sui nuovi media. Un web marketing manager deve avere molte competenze che abbracciano molti canali: dai social media alle digital pr, passando anche per i motori di ricerca e i nuovi canali di advertising.

Seo/sem manager

A differenza del web marketing manager il lavoro del seo/sem manager è più specifico, dato che si occupa di attirare potenziali clienti attraverso i motori di ricerca.

Affiliate manager di bookmaker

Potremmo definirlo come l'anello di congiunzione fra l'azienda, i bookmakers italiani, e tutti quei publisher che si occupano di trasmettere il messaggio dell'azienda. Un affiliate manager deve avere una conoscenza molto ampia dei nuovi media, ma deve avere anche competenze di pr visto che deve aiutare l'azienda a raggiungere i propri obiettivi e il pubblisher a rendere efficaci le sue campagne.

Ecommerce manager

Le conoscenze di questa figura spaziano in molti campi dato che un ecommerce manager si occupa di tutto il processo d'acquisto che avviene tramite il web. Dall'arrivo del cliente sul sito web fino alla consegna del prodotto e all'assistenza. tutto questo rientra sotto le responsabilità dell'ecommerce manager.

Programmatic buying manager

Si tratta forse della figura più ricercata, soprattutto, perché la domanda del mercato è superiore all'offerta. Questo ha fatto lievitare i salari anche del 30-40% rispetto ad altre figure simili. Un Programmatic buying manager si preoccupa di trasmettere il messaggio dell'azienda attraverso il nuovo metodo del programmatic advertising. In parole povere sfrutta i big data per raggiungere le giuste persone interessate ai prodotti e servizi dell'azienda.