Milano, l’Ospedale Buzzi si tinge di viola grazie a OBM Onlus

Oggi, domenica 17 novembre, nella Giornata mondiale della prematurità, l’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi si illumina di viola. L’iniziativa, realizzata da OBM - Ospedale dei Bambini Milano Buzzi Onlus, vuole sensibilizzare la cittadinanza sul tema della prematurità e della malattia nei neonati.

L’Ospedale Buzzi ogni anno cura quasi 500 neonati prematuri nel reparto di Terapia Intensiva e Patologia Neonatale, alcuni di loro pesano appena 500 grammi e fin dai primi istanti hanno bisogno di terapie molto speciali. Per questo, fino al 7 dicembre, è attiva la campagna benefica “Una culla per la vita” con numero solidale 45580. Inviando un sms o chiamando da rete fissa si aiuterà OBM Onlus ad acquistare una speciale culla termoregolata di ultima generazione per la cura dei neonati gravemente prematuri.

Si tratta di una culla capace di ricreare il più possibile le condizioni in cui il piccolo si trova nel grembo materno. Attraverso un sistema audio avanzato trasmette inoltre al neonato la voce della mamma. Per celebrare la Giornata Mondiale della prematurità, inoltre, oggi OBM onlus ha prganizzato in Ospedale il laboratorio “Lucky socks”: alcune mamme di bimbi nati prematuri hanno confezionato delle calzine portafortuna in panno che hanno poi regalato ai 23 bimbi prematuri ad oggi ricoverati nel reparto di Terapia intensiva neonatale. Un modo per testimoniare la propria vicinanza alle famiglie di questi piccoli.