Milano ospita The Heartbreaks



the heartbreaksThe Heartbreaks, arrivano in Italia per presentare il successo europeo ottenuto con l'album di debutto “Funtimes”, che ha permesso al quartetto di Morecambe, di condividere il palco con artisti internazionali come Morrissey, Carl Barat e Hurts... Loro sono un gruppo dal look retrò per un sound fresco e moderno, una delle bombe in esplosione del 2014. Da Rolling Stone Magazine, NME al The FLY sono innumerevoli le testate giornalistiche in Uk,pronte a giurare sul successo della band e sul vivace sound, che sposa la sfrontatezza del punk con un gusto per la melodia di chiara natura British.

Ne sono esempi brillanti, singoli come “ I didn't think it would hurt to think of you”, “Liar, my dear”, solo per citarne alcuni, che dopo il tour Giapponese del 2012 fanno degli Heartbreaks una band dal successo mondiale, pronti ad arrivare in Italia. Non mancano le note di stile, il loro front-man, Matthew è anche uomo-immagine di Burberry mentre i testi intensi che riportano un po' al periodo new-romantic dei primi The Smiths sono il non-plus-ultra che ha fatto affezionare e avvicinare tantissimi fans già dopo un album all'attivo. Il singolo di punta “Delay Delay” è già una Hit internazionale che è in air-play sulle maggiori radio del nostro paese (tutti i giorni su RADIO2Rai). Al momento la band sta preparando il seguito del loro esordio con Dave Eringa dei ManicStreetPreachers. Rivelano senza falsa modestia che si sentono qualcosa di più che una band e aggiungono, “Arctic Monkeys erano l’ultimo gruppo importante brittannico, noi siamo subito dopo”. Dopo essersi esibiti a fine giugno a Firenze, Pordenone e Genova, 1 luglio 2013 finalmente a Milano, per un inedito showcase-aperitivo al 75Beat / Studio75 con Dj set di Radio Popolare a seguire, free entry dalle 20.00, orario inglese... Scommettiamo che sono davvero bravi come dicono?