Vacanze al mare, le spiagge rosse di Capo Rizzuto

spiagge rosse capo rizzutoTra le località turistiche più rinomate della Calabria e della costa ionica c'è Capo Rizzuto (KR), piccolo centro rivierasco a pochi km da Crotone, noto per le sue belle e lunghe spiagge rosse. Come la vicina Le Castella, anche Capo Rizzuto è frazione del comune di Isola di Capo Rizzuto, sul cui territorio si trova l'aeroporto di località Sant'Anna. Luoghi interessanti dal punto di vista storico e naturalistico, adagiati sul litorale suggestivo fatto di lunghe spiagge sabbiose spezzate da scogliere e promontori di argilla mista alla roccia arenaria.

E appunto il litorale, a tratti selvaggio, ricadente per intero nel perimetro dell'Area Marina Protetta, rappresenta l'obiettivo più interessante per possibili escursioni in questo pezzo di Calabria. E quindi escursioni a Capo Rizzuto, lungo le magnifiche e isolate spiagge rosse, dove la sabbia millenaria è finissima, tanto da sembrare quella del deserto. Tra le più note quelle di Sovereto, Le Cannella e Capopiccolo, ampie e molto frequentate nei mesi estivi da turisti e residenti insieme. Ma ce ne sono altre meno note e per questo più selvagge e suggestive.

Tra queste le spiagge rosse di località Curmo e Fratte, nascoste sotto alti promontori di argilla, che a tratti rovinano in mare formando scogliere che riparano e nascondono dai venti di grecale. Tra le lingue di spiaggia rossa e sabbiosa, è facile trovare piccole baie appartate con argilla sciolta sui fondali. Anfratti riparati dal turismo di massa, dove è possibile fare più che semplici escursioni, veri e propri bagni di argilla lontani da occhi indiscreti. Fondali bassi con acqua limpida e cristallina. Fondali sabbiosi e morbidi dove passeggiare a piedi nudi godendo del paesaggio circostante. Il litorale di Capo Rizzuto è un alternarsi di strette lingue di sabbia rossa e di scogliere a picco sul mare, di piccole baie nascoste e di alti promontori argillosi. Un lembo di costa ionica tra le più belle in assoluto di tutta la Calabria.

Se andate in vacanza a Capo Rizzuto chiedete di fare un'escursione tra le spiagge rosse e bagni di argilla per tonificare la pelle. Un modo diverso dal solito di vivere una vacanza al mare, all'insegna del relax e degli ambienti selvaggi e poco antropizzati. Ideale per chi cerca escursioni dall'alto valore paesaggistico e naturalistico insieme, ideale per chi vuole far pace con la natura.