Partire verso il sole



zanzibarSarà l'ondata di freddo, sarà la neve, certo è che l'insieme dei fattori meteorologici spingono le persone a proiettarsi in luoghi caldi e assolati, così si cominciano a scorrere i vari siti per prenotare vacanze last minute o semplicemente per fantasticare un pò nei propri momenti vuoti. Nonostante ciò che molti pensano, l'immaginazione può farsi realtà anche a prezzi contenuti nonostante le grandi distanze, prestando solamente molta attenzione al periodo giusto in cui raggiungere le mete preposte, senza lasciarsi fuorviare dai nomi esotici, ma controllando costantemente le previsioni stagionali.

Durante le vacanze natalizie gli sciatori imploravano la neve, ora che è arrivata, c'è chi si è involato letteralmente nei week-end sulle piste della Lombardia e non. Ma non tutti sono fatti per passeggiare in mezzo a paesaggi innevati, bevendo cioccolata calda con panna e vestendosi con chili di abiti ingombranti. C'è infatti chi ama il mare tutto l'anno, cogliendo ogni occasione per prendersi una pausa dal concitante ritmo cittadino, ma questa è una categoria di persone molto ampia, che si divide in molteplici sottocategorie che vanno dal "più lontano è, meglio è" al "mi accontento della spiaggia anche se l'acqua è troppo fredda", al "sì, ma non troppo distante dall'Italia". Qui si cercherà di dispensare consigli utili a tutti coloro che vorrebbero concedersi un viaggio, uno sfizio nel mese di febbraio, andando incontro a spiagge bianche, acque cristalline e sopratutto temperature invidiabili per tutti i gusti.

Partiamo con una premessa per chi stesse decidendo la meta del proprio soggiorno, innanzitutto, se è vero che in questo momento nell'emisfero australe le stagioni sono esattamente opposte alle nostre, quindi sotto l'equatore si troverebbe la stagione estiva, è anche vero che in molti "paradisi tropicali" questo è uno dei periodi più piovosi dell'anno. Quindi fate molta attenzione prima di decidere, controllate le previsioni prima della prenotazione, e non lasciatevi ingannare dai prezzi popolari che troverete nei diversi siti di viaggio che propongono vari pacchetti all'apparenza vantaggiosi. Alcuni di questi luoghi hanno nomi che ispirano solo la visione di palme e sdraio su acque paradisiache ma in questo momento sono nel pieno della stagione delle piogge quali: Indonesia, Seychelles e Polinesia. In altri luoghi é invece ancora alto il rischio di cicloni e stiamo parlando di Madagascar, Mauritius e Reunion. Per questo bisogna sempre constatare il bollettino meteorologico, confrontandolo col mese di Febbraio dello scorso anno, per non incorrere in spiacevoli sorprese. Ora passiamo alle mete consigliate:

Per i viaggiatori che non si volessero allontanare troppo dall'Italia, il Mar Rosso è sempre un must, e soprattutto in questo periodo le destinazioni Marsa Alam e Hurghada forniscono una meta facilmente raggiungibile e a prezzi davvero contenuti (pacchetti in all inclusive da 400/500 euro per 7 giorni). Ovviamente va calcolato che fino a metà febbraio le temperature sono le più "fresche" dell'anno, ma soleggiate e con la possibilità di godersi le spiagge, fare diving nella barriera corallina e sfruttare le spa eccellenti dei resort di questi luoghi. Un altra meta raggiungibile in 3/4 ore di aereo sono le Canarie, dove non si potrà entrare in acqua per la temperatura troppo bassa, ma tutte le isole, da Lanzarote e Gran Canaria, sono sempre piene di turisti e l'ideale se ci si vuole rilassare al sole, inoltre numerosi hotel dipongono di piscine riscaldate. Alle canarie, essendo bassa stagione, i pacchetti con volo e all inclusive per sette giorni si trovano addirittura intorno ai 300 euro, un vero affare per chi si volesse immergere nei fantastici scenari naturalistici e vulcanici, apprezzabili in qualsiasi periodo dell'anno.

Per chi invece le ore in aereo non rappresentano un problema, consigliamo il paradiso di Punta Cana che si trova nella costa meridionale della Repubblica Dominicana, ovvero la zona più asciutta del paese. Scenari da cartolina, spiagge di sabbia bianca e fine, palme che accarezzano acque limpide, il tutto appofittando del carnevale, che sull'isola si festeggia ogni domenica di febbraio in un tripudio di musiche e colori. Se si volesse raggiungere questa zona a breve, i prezzi si aggirano sui 1400/1800 euro, mentre se si volesse aspettare l'ultima settimana di febbraio, si troverebbero numerose offerte intorno agli 800/900 euro comprendenti hotel con colazione, volo e transfer. Altra meta distante ma che riserva paesaggi mozzafiato come le sue spiagge,e le sue farfalle tropicali è Zanzibar (nella foto), al largo dlla Tanzania. Febbraio fa parte delle stagioni secche, con temperature sopra i 30°C e si trovano pacchetti inferiori ai 700 euro comprensivi di volo e hotel,ma bisogna approfittarne in fretta dato che a marzo incomincerà la prima delle due stagioni annuali delle piogge.

Il Messico con Cancun rappresenta sempre una valida alternativa a quelle sopra elencate, da ottobre a Maggio il clima infatti è asciutto e le temperature non troppo rigide rispetto al resto dell'anno. Anche in questo caso si consiglia di verificare le previsioni meteo e si raccomandano i pacchetti di volo-transfer-hotel, a volte estremamente ragionevoli, che si possono trovare anche sui 700/800 euro per persona. Ovviamente in questo tipo di vacanza si potrà unire il relax nelle acque smeraldo a gite culturali nei siti archeologici maya.

Spero di avervi ispirato con queste idee una possibile "fuga temporanea" in qualche luogo paradisiaco, dove lasciarsi cullare dalle onde del mare. Mi raccomando, partite e andate a scoprire questi luoghi, mai stati così vicini e possibili, e create tanta invidia ai vostri amici postando foto di spiagge, sole e corallo.